Close

I migliori miti del marketing digitale

La disinformazione dilaga su Internet, soprattutto per quanto riguarda il marketing digitale. Può essere molto difficile per le aziende sapere cosa dovrebbero credere o come elaborare una strategia efficace. In qualità di azienda nel marketing digitale, volevamo fare la nostra parte per quanto riguarda la quantità di disinformazione online errata. Ecco perché stiamo fornendo la nostra lista dei migliori miti del marketing digitale del 2019.

L’ascesa di Internet ha dato al mondo molti vantaggi, ma anche molte questioni, principalmente la disinformazione. Siamo ai massimi livelli per la disinformazione semplicemente perché le persone sono disposte a diffondere voci altrettanto facilmente delle informazioni basate sui fatti. Non tutto online proviene da un rispettabile esperto, né tutto è basato sui fatti. Ecco perché tutti noi dovremmo essere responsabili della pubblicazione di informazioni accurate e utili.

A tal fine, ecco le cose più comuni che abbiamo visto sul marketing digitale che sono semplicemente sbagliate.

I migliori miti del marketing digitale del 2019

  • Più è meglio – Quando si tratta di marketing digitale, più non è sempre meglio. Troppi contenuti in genere riducono la qualità generale di tali contenuti. Il contenuto deve fornire valore ed essere rilevante per un pubblico. Una volta che un pubblico capisce che i tuoi contenuti sono focalizzati solo su parole chiave o annunci, questi ottimizzeranno i tuoi contenuti come rumore. La stessa regola vale per la pubblicazione sui social media.
  • SEO non ha importanza– Le variazioni sull’importanza del SEO, dal SEO è morto al SEO, sono inutili, sono circolate negli ultimi dieci anni. Questo onestamente sembra più un mito, basato sull’avere un punto di discussione. Abbiamo sviluppato una società in cui avere un’opinione e trasmetterla ad alta voce, indipendentemente dalla sua validità, è diventato un lavoro. SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization. La parte chiave del nome è l’ottimizzazione, che significa: l’azione di fare l’uso migliore o più efficace di una situazione o di una risorsa. Ciò che SEO ha e farà sarà evoluto, in correlazione con l’evoluzione dei motori di ricerca. Il valore di SEO continuerà ad essere elevato perché è così che colleghiamo le informazioni agli utenti.
  • Nessuno usa Facebook – Qualcuno potrebbe volerlo dire a Facebook. Mentre ci sono state molte notizie negative che circondano il colosso dei social media. Molte persone usano Facebook, quindi non è saggio sintonizzarle semplicemente sulla base di un mito. Un’azienda dovrebbe comunque avere una presenza regolare sulla rete. Mentre altre reti potrebbero adattarsi meglio a un target demografico del cliente target.
  • Il marketing digitale è lento – Rispetto a cosa? Questo è un mito così interessante perché è qualcosa che non è facile da misurare o quantificare nel mercato diversificato di oggi. Sì, è vero che alcuni aspetti del marketing digitale richiedono tempo per svilupparsi, come il content marketing. Tuttavia, altri, come i canali a pagamento che possono fornire un impulso immediato al traffico. Mentre alcuni aspetti del marketing digitale sono lenti, altri sono molto veloci, proprio come la maggior parte dei settori.
  • Chiunque può farlo – Questo mito sta lentamente morendo, semplicemente perché il marketing digitale è diventato molto più complesso. Qualche anno fa, la persona che gestiva i social media o il marketing digitale era in genere una persona più giovane che sapeva usare i social media e aveva esperienza di marketing online. Il fatto è che il marketing digitale è diventato molto intricato dal marketing e dall’automazione delle vendite alla gestione PPC al marketing influencer.

Quando si tratta dei migliori miti del marketing digitale, ogni azienda dovrebbe essere chiara su ciò che è vero e ciò che non lo è. Altrimenti rischi di sprecare tempo ed energia per qualcosa che non fornisce alcun ritorno sul tuo investimento.

About         Servizi         Certificazioni         Portfolio         Blog         Contatti

Post correlati