Close

Machine learning nelle mani di ogni inserzionista

I modi in cui le persone fanno le cose cambiano continuamente, dalla ricerca del caffè più vicino all’organizzazione di foto di famiglia. All’inizio di quest’anno, abbiamo esplorato il modo in cui l’apprendimento automatico viene utilizzato per migliorare i nostri prodotti di consumo e aiutare le persone a fare le cose. Maggiore pertinenza con gli annunci di ricerca reattivi Oggi i consumatori sono più curiosi, più esigenti e si aspettano di fare le cose più velocemente a causa dei dispositivi mobili. Di conseguenza, si aspettano che i tuoi annunci siano utili e personalizzati. Fare questo non è facile, soprattutto su larga scala. Ma con gli annunci di ricerca reattivi combinano la tua creatività con la potenza dell’apprendimento automatico di Google per aiutarti a pubblicare annunci pertinenti e di valore. È sufficiente fornire fino a 15 titoli e 4 righe descrittive e Google farà il resto. Provando diverse combinazioni, Google impara quale creatività pubblicitaria è la migliore per qualsiasi query di ricerca.

Pertanto, gli utenti che cercano la stessa cosa potrebbero visualizzare annunci diversi in base al contesto.

Sappiamo che questo tipo di ottimizzazione funziona: in media, gli inserzionisti che utilizzano il machine learning di Google per testare più creatività visualizzano fino al 15% in più di clic.1 Gli annunci di ricerca reattiva inizieranno a essere pubblicati nei prossimi mesi. Massimizza la pertinenza e il rendimento su YouTube Le persone guardano ogni giorno oltre 1 miliardo di ore di video su YouTube. E sempre di più, si stanno sintonizzando per l’ispirazione e le informazioni sugli acquisti grandi e piccoli. Ad esempio, quasi 1 acquirente di auto su 2 dice di rivolgersi a YouTube per informazioni prima dell’acquisto. E quasi 1 su 2 millennial si reca lì per consigli sulla preparazione del cibo prima di decidere quali ingredienti acquistare. Ciò significa che è fondamentale mostrare i tuoi annunci video a il momento giusto per il pubblico giusto.

L’apprendimento automatico ci aiuta a trasformare l’attenzione in risultati su YouTube. Questa nuova strategia Smart Bidding è inoltre supportata dall’apprendimento automatico.

Aggiusta automaticamente le offerte al momento dell’asta per massimizzare l’impatto che i tuoi annunci video hanno sulla percezione del marchio lungo tutto il percorso del consumatore.  Aumenta il traffico con le campagne locali. Sia che inizino le ricerche su YouTube o Google, le persone effettuano la maggior parte dei loro acquisti nei negozi fisici. Infatti, le ricerche su dispositivi mobili per “vicino a me” sono cresciute di oltre 3 volte negli ultimi due anni,  e quasi l’80% degli acquirenti andrà in negozio quando c’è un articolo che vogliono immediatamente. Oggi stiamo introducendo le campagne locali: un nuovo tipo di campagna progettato per incentivare le visite in negozio esclusivamente. Ottieni il massimo dalle tue campagne Shopping. Le campagne Shopping intelligente ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi di fatturato senza la necessità di gestire manualmente e fare offerte per i singoli prodotti. Oltre a massimizzare il valore di conversione, sarai anche in grado di selezionare le visite ai negozi o i nuovi clienti come obiettivi. L’apprendimento automatico viene anche utilizzato per ottimizzare il posizionamento degli annunci Shopping su Google.com, Ricerca immagini, YouTube e milioni di siti e app sul Web e su quali prodotti sono presenti. Prende in considerazione un’ampia gamma di segnali, come la domanda stagionale e i prezzi.  

About         Servizi         Certificazioni         Portfolio         Blog         Contatti

Post correlati